Le migliori panetterie dove trovare il pane cafone

A Napoli li chiamiamo in tanti modi: panetterie, panifici, forni. Poco importa, l’importante è che abbiano il “pane cafone“, quello tipicamente napoletano con la mollica alta particolarmente alveolata e la crosta spessa e croccante.

Il pane è l’essenziale, il cibo a cui nessun napoletano può mai rinunciare. Per i napoletani il pane è sinonimo di casa come la pizza, o forse di più. Ha un sapore antico che i panificatori cercano di mantenere intatto. Perfetto per fare la scarpetta (il cuzzetiello è il top), la morte sua sono i salumi (specialmente la mortadella), ma è buono anche da mordere in purezza.

Ecco dove trovare il miglior pane di Napoli:

  • Rescigno: è un panificio storico divenuto famoso nel tempo per essere uno dei principali fornitori di pane per la maggior parte delle botteghe napoletane. Per veri intenditori. (Via Cirillo 74)
  • Le Fraganze: mai provato il pane alla zucca? o il pane ai cereali? o magari il pane al farro? Se la vostra risposta è negativa, vi consiglio di correre ai ripari e fare un salto in questo panificio al Vomero. (Via Scarlatti 53)
  • Moccia: non c’è un napoletano che non abbia provato almeno una volta nella sua vita le mitiche pizzette di Moccia. (Via San Pasquale 21)
  • Panificio Marigliano: in zona Piazza Nazionale se cercate del buon pane cafone, l’ideale è recarsi in questa panetteria dove potrete gustare anche delle saporite focacce ripiene ai friarielli. (Via Ferrara 38)
  • Ciro Pace: troverete i sapori di una volta e il profumo del pane appena sfornato. Da provare il pane di soia. (Via Nazionale 84)
  • Ambrosino: lo sfilatino fresco ogni mattina (ma anche alla sera, perché no). Qui di pane saporito ce n’è sempre tanto e in abbondanza. Non solo pane cafone doc, ma anche i “bacioni”- morbidissimi profumati dolcissimi panini all’olio. (Via Kerbaker 54)
  • Chicco di grano: l’aroma del pane è irresistibile così come il profumo del danubio e dei tipici panini napoletani. (Via S. Gennaro Antignano 114)
  • Finelli: questa panetteria si riconosce per l’odore delle pizze rustiche imbottite. (Via Kerbaker 84)
  • Grieco: sempre al Vomero, si trova questa panetteria attiva da oltre 50 anni. Il suo punto forte è il casatiello. (Via Luca Giordano 81)
  • D’Auria: una rarità, una panetteria con forno a legna. Dal 1935 nel quartiere di Secondigliano sforna pane fresco tutti i giorni. (Via Cassano 79).