Natale a Napoli: cosa mangiare e cosa fare.

 

Oggi vi proponiamo un tour enogastronomico davvero speciale in “edizione natalizia” & made in Naples per un goloso Natale a Napoli.

Cominciamo dalla colazione: abbandonate l’idea del solito caffè o cappuccino accompagnato da cornetto, e gustatevi una bella “Sfogliacampanella” in versione natalizia da SfogliateLab. Il rinomato dolce due in uno (una sfogliatella con il cuore di babà) in occasione del Natale diventa 3 in 1: all’interno della sfogliatella, infatti, c’è una soffice crema al profumo e sapore di panettone. Una tappa obbligatoria per i golosi che desiderano concedersi un momento di piacere assaporando la vera tradizione della pasticceria napoletana.

Dopo aver trascorso la mattinata tra i vicoli del Centro Storico, tra negozi tipici, e aver visitato San Gregorio Armeno il famoso vicolo dei Pastori” per contemplare la magnificenza dell’arte presepiale napoletana, per il pranzo potete optare per una bella pizza con il cornicione ripieno dalla Pizzeria dell’Angelo in Piazzetta Nilo accompagnata da una buona birra.

Come spuntino pomeridiano camminando per Via Toledo, fermatevi da Casa Infante al Temporary Christmas Store (Via Toledo 353) – che si presenta come un’ottima scelta per acquisti golosi natalizi (panettoni artigianali, taralli, il Panbabbino e ogni sorta di bontà).

Trascorrete poi la serata natalizia all’Ippodromo di Agnano dove è stato allestito Jostra: un vero e proprio luna park con giostre per grandi e piccini, street food, concerti, spettacoli. I visitatori vengono accolti da una splendida atmosfera natalizia con decori, installazioni, luminarie. A destra dell’ingresso è allestito un pub pizzeria al chiuso con 120 posti a sedere e gestita da Napoli Pizza Village e Blackwood Pub.

In alternativa, se non volete mangiare nell’area food all’interno dell’Ippodromo, ma avete voglia di pizza potete sostare da 50 Kalò a Piazza Sannazaro e godervi una magnifica pizza del nuovo menù invernale (consigliate la pizza al gusto di pasta e patate e la pizza dolce con cioccolata artigianale di Gay Odin – anche in versione fondente).

Allora siete pronti a tuffarvi nell’atmosfera natalizia napoletana? Seguite i nostri consigli e non ve ne pentirete.