L’Amministrazione Comunale ha dato il via libera al Registro dei Testamenti Biologici, finalizzato a raccogliere le dichiarazioni dei cittadini residenti nel Comune di Napoli, che vogliono esercitare il proprio diritto di decisione in merito al trattamento sanitario di fine vita. La gestione è affidata al Servizio Anagrafe Stato Civile Elettorale – Ufficio Deleghe per la celebrazione dei matrimoni.

I cittadini maggiorenni residenti a Napoli potranno, previo appuntamento, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 14:30, consegnare il proprio testamento biologico secondo le seguenti modalità:

La persona interessata fissa l’appuntamento con l’ufficio preposto, al quale si presenterà insieme alla persona o alle persone indicate come fiduciario/i nel testamento biologico, muniti di documento d’identità. Dichiarante e fiduciario compileranno e firmeranno davanti all’impiegato comunale le rispettive dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà. La busta chiusa contenente il testamento biologico viene numerata e sigillata, riportando sulla stessa le generalità del dichiarante, per poi essere conservata nell’Ufficio Deleghe per la celebrazione dei matrimoni.

In qualsiasi momento il dichiarante potrà revocare il proprio testamento biologico, richiederne la sostituzione ad esempio per nominare un altro fiduciario/i: in tal caso dovrà ripetere tutta la procedura, come per un nuovo testamento.

Altre informazioni sul sito comune.napoli.it