NAPOLI PIZZA VILLAGE 2018

 

L’VIII edizione dell’evento food più atteso dell’anno anche questa volta si terrà nella splendida cornice del celebre e suggestivo lungomare di Napoli dall’1 al 10 giugno 2018. Un allestimento imponente, un villaggio gigante di 30000 mq, una location mozzafiato: sono questi 3 ingredienti mixati a fare del Napoli Pizza Village una delle feste popolari più importanti e celebri d’Europa. Un ambizioso progetto che cresce di anno in anno e aspira a rappresentare un momento di promozione globale del territorio attraverso il simbolo per eccellenza dell’italianità e della napoletanità nel mondo: la Pizza. Seminari, animazione, mostre, conferenze, laboratori didattici, eventi e concerti live, tanta buona musica (anche per quest’edizione RTL 102.5 è la radio ufficiale dell’evento).

Il villaggio sarà animato dalla presenza di 50 tra le più rinomate pizzerie e da centinaia di pizzaioli top player provenienti da tutto il mondo e pronti a sfornare oltre 100.000 pizze calde e fumanti in 10 giorni di manifestazione. Il programma prevede anche lo svolgimento del Campionato del Pizzaiuolo con l’assegnazione del Trofeo Caputo al miglior pizzaiolo tra oltre 600 partecipanti. L’ingresso all’evento Napoli Pizza Village è gratuito e il menù ha un costo fisso di 12€ che comprende: pizza (margherita o marinara – ogni pizzeria è libera di proporre la sua specialità), bibita (acqua, coca cola o birra), caffè (espresso o caffè del nonno), dolce (graffa o gelato).

Quest’anno l’evento avrà una risonanza maggiore visto il riconoscimento dell’arte del pizzaiolo napoletano come Patrimonio dell’Unesco.

Non dimentichiamoci che è “pizza obsession” non solo in patria ma anche oltreoceano. Infatti a Napoli grande fermento e contestazione ha scatenato la notizia dell’apertura il prossimo ottobre del “Museo della pizza” a New York – una mostra temporanea dedicata alla santificazione del food più amato al mondo: la pizza, in tutte le sue più svariate forme, morbide, rotonde e addirittura sensuali. Nel frattempo in attesa del Pizza Village godetevi un giro nella nostra amata città e se siete in astinenza da pizza c’è l’imbarazzo della scelta: lasciatevi guidare dal suo profumo ad ogni angolo della città.